FASHION DESK

La piattaforma professionale per gestire
il tuo e-commerce B2B e B2C

E-COMMERCE

Vendere online è più di una semplice opportunità per la tua azienda di moda. Oggi è diventata una necessità per stare al passo con i tempi ed il mercato globale.

E-COMMERCE
PER LA MODA

Un e-commerce va organizzato in maniera attenta, affidandosi in ogni sua parte a figure qualificate.

Con Fashion Desk avrai uno strumento (B2B e B2C) che ti permetterà di gestire in maniera professionale e testata il tuo negozio online aperto in tutto il mondo 24/24 365 giorni l'anno.

Alcuni clienti E-commerce

Imperial
Please
Dixie
Daniele Alessandrini
King Kong
Angela Davis
Casalini
Koralline
Tensione In
Motel
Casalini Home
Carla B
Le Streghe
Green Coast
Koine
Klix Jeans
Crystin And CO
Nonsololana

DIGITAL MARKETING

La visibilità online è fondamentale per costruire un nuovo dialogo fra la tua azienda e il suo pubblico. Sui motori di ricerca e non solo.

LA MODA
E I SUOI CANALI DI VENDITA

Il Digital Marketing di Fashion Desk è finalizzato ad aumentare il tuo business, attraverso attività SEO, SEA e di remarketing su canali domestici e internazionali.

Alcuni clienti Digital Marketing

Imperial
Please
Piquadro
Casalini

REPORT E STATISTICHE

Trasformiamo i dati in informazioni utili: per questo è importante misurare l’impatto delle tue attività sul tuo business.

I NUMERI
RACCONTANO

Che siano i capi più venduti sullo shop online B2C o i colori più ordinati dai tuoi clienti nell'e-commerce B2B, Fashion Desk con un semplice click trasforma i tuoi numeri in informazioni fondamentali per la gestione della tua azienda.

Alcuni clienti Report e Statistiche

Imperial
Please
Dixie
Daniele Alessandrini
King Kong
Angela Davis
Koralline
Casalini
Carla B
Crystin And CO
Tensione In
Koine
Klix Jeans
Casalini Home
Motel
Le Streghe
Green Coast
Jail Jam

CHE COS'E'

"Fashion Desk è l’applicativo professionale per il settore moda che permette di gestire i tuoi siti e-commerce B2B e B2C su un’unica piattaforma."

Un unico pannello di controllo per il tuo business online: potrai gestire in modalità semplificata entrambi i canali o attivarne uno solo a seconda delle tue strategie.

Un unico software integrato con il tuo sistema gestionale: potrai evadere in tempo reale gli ordini, aggiornare le disponibilità dei prodotti e controllare l’andamento delle vendite.

Un unico inserimento di contenuti: potrai caricare codici, dati e immagini una volta sola. Ci penserà la vetrina online di Fashion Desk a posizionare i prodotti sui siti B2B o B2C, tenendo separati i listini prezzi e le disponibilità di quantità, taglie e colori.

Fashion Desk potenzia e semplifica le gestione dei canali di vendita online da parte dell’azienda fashion riducendo i tempi operativi.

Fashion Desk B2B - B2C

PERCHE' ATTIVARE UN E-COMMERCE B2B

Spesso le aziende di moda non conoscono o sottovalutano le potenzialità del canale B2B: la vendita online a commercianti, distributori e operatori del settore viene percepita come un'attività marginale rispetto all'e-commerce B2C, rivolto invece al consumatore finale.

La realtà è diversa. Il mercato B2B è molto grande e in continua evoluzione. Si stima che il fatturato globale dell'e-commerce B2B raggiungerà 6.700 miliardi di dollari entro il 2020, il doppio del B2C. (*)

Il tasso di crescita dell' ecommerce B2B mondiale è del 20% annuo(**), soprattutto grazie al numero sempre maggiore di utenti internet business provenienti da paesi emergenti (Russia, Cina e Brasile) e all'incremento di ricerche e transazioni on line effettuate nei canali distributivi tradizionali.

Le imprese che guidano i loro clienti nell'acquisto online attraverso gli strumenti B2B scoprono che i costi di acquisizione del cliente scendono mentre salgono le vendite.

(* Fonte Casaleggio Associati)
(** Fonte eMarketer.com)

Fashion Desk B2B - B2C

PERCHE' ATTIVARE UN E-COMMERCE B2C

La vendita on line di prodotti e servizi ha rappresentato nel 2015 il 7,4% del totale del mercato di vendita al dettaglio a livello globale: complessivamente 1.671 miliardi di dollari, oltre 350 miliardi di dollari in più del 2014. Entro il 2019, questo valore sarà più che raddoppiato per raggiungere i 3.578 miliardi di dollari.(*)

Il trend è positivo: il mercato dell’e-commerce è ancora uno dei pochi a crescere in una situazione economica stagnante.

Le aziende che investono nel commercio elettronico sono quelle che mostrano i tassi di crescita più interessanti, soprattutto per incrementare le proprie vendite all’estero.

Uno dei settori con maggiori prospettive di crescita in Italia nel 2016 è proprio la moda, con un +20%. (*)

(* Fonte Casaleggio Associati)

Torna Su